Blog


Milano: metropoli stellare

Read 2096 times

Domenica 3 maggio, sono partite le celebrazioni italiane per lo Star Wars Day 2015. L’appuntamento per tutti i fan è stato  a Milano presso l’Arena Civica Gianni Brera, trasformata per l’occasione nello Star Wars Village, centro nevralgico della giornata, con spazi espositivi ispirati ai vari mondi della saga, stand e sorprese.

Le truppe imperiali, gli Jedi e tutta la compagnia di Guerre Stellari regalato alla metropoli una giornata speciale per i fan della saga.

La celebrazione è avvenuta con un giorno di anticipo per permettere una maggiore partecipazione del pubblico: il vero Star Wars Day cade il 4 maggio.

Perché il 4 Maggio è lo Star Wars Day?

Sebbene sia immediata l’assonanza tra “May the 4th Be With You” e la frase utilizzata dai cavalieri Jedi “May the Force Be With You”, ovvero “Che la forza sia con te”, pochi sanno che la vera storia alla base di questo gioco di parole risale al 1979, quando Margaret Thatcher vinse le elezioni diventando la prima donna premier della Gran Bretagna: per celebrare la sua vittoria, il suo partito le dedicò un’intera pagina del quotidiano London Evening News con il messaggio “May the Fourth Be With You, Maggie. Congratulations”.

A Milano, lo Star Wars Day 2015 è stata una giornata speciale. Prima, in mattinata, la parata per le vie del centro di Milano, in cui hanno sfilato Jedi, Stormtroopers, la Principessa Leila e tutti i personaggi dei film.

Poi, da una terrazza in piazza Duomo si è affacciato Darth Vader, che ha dato inizio alla «conquista» di Milano da parte dell’Impero.

Nel pomeriggio, l’Arena Civica Gianni Brera torna ad essere il centro nevralgico della manifestazione, un’ambientazione straordinaria suddivisa in tre aree tematiche: il Tempio Jedi, Tatooine, pianeta nativo della famiglia Skywalker, e la celebre locanda del primo film della saga. Fiore all’occhiello le riproduzioni fedeli del caccia dei Ribelli X Wing, il Landspeeder di Luke Skywalker e un imponente AT-ST.

All’interno dello Star Wars Village i fans potevano muoversi liberamente, cimentarsi nei combattimenti con le spade laser e interagire con Jedi, Sith, giovani padawan, stormtroopers, cloni, piloti ribelli, guardie imperiali, ambasciatori di tutte le galassie, per testimoniare la propria grande passione. 

Infine, la giornata si è conclusa a suon di musica «stellare» del  DJ Alex Neri, dei Planet Funk, che ha regalato  a tutti i presenti 2 ore di musica no-stop, con un DJ set esclusivo.

 

Per tutta la giornata, l’ArenaCivica Gianni Brera ha ospitato circa 30.000 visitatori all’interno dello Star Wars Village, vero centro nevralgico delle celebrazioni suddiviso in aree tematiche dedicate: il Tempio JediTatooine, pianeta nativo della famiglia Skywalker, la celebre locanda del primo filmdella saga, le riproduzioni fedeli del caccia dei Ribelli X Wing, il Landspeeder di Luke Skywalker.

Nella location si muovevano Jedi, Sith, giovani padwan, stormtroopers, cloni, piloti ribelli, guardie imperiali e ambasciatori di tutte le città.

 

Per festeggiare Star Wars sono stati realizzati anche dei nuovi peluche elettronici parlanti con i principali personaggi del film: Yoda, R2d2, Darth Vader e Chewbacca riprendono vita con le voci direttamente dai film.

 

Login to post comments
Joomla SEF URLs by Artio